domenica 14 ottobre 2012

Da Gossip Girl a Fringe cosa bolle nella pentola delle serie televisive

Guest stars, nuovi progetti, rivelazioni, remake e grandi autori: le novità della settimana dal mondo delle serie tv 

Piccola antologia di anticipazioni, notizie, curiosità e personaggi dal mondo delle serie tv. Questa settimana parliamo di: “Community”, “Fringe”, “Gossip Girl”, “True Blood”, “Whitney” e delle novità “The After”, “Bad Teacher”, “The Bridge”, “Lost Horizon”, “Midnighters”, “The Slap”. 


RUTGER HAUER IN TRUE BLOOD 
Le riprese della sesta stagione di “True Blood” cominceranno a novembre, con alcune novità: il creatore della serie Alan Ball non sarà più lo showrunner, gli episodi saranno 10 e non 12 e farà il suo ingresso nella storia un nuovo personaggio, Macklyn, interpretato da Rutger Hauer. 



NUOVA SERIE PER IL PAPA' DI X-FILES 
Chris Carter, creatore di “X-files”, sta lavorando ad una nuova serie, in collaborazione con la Georgeville Television, dal titolo “The After”. Si sa ancora poco sulla trama, l'unica certezza è che la serie sarà un thriller con elementi fantascientifici che ruota attorno ad un evento misterioso. 



JILL SCOTT IN FRINGE 
L'attrice Jill Scott, Ororo Munroe nella mini serie “Black Panther”, parteciperà come guest star alla quinta stagione di “Fringe”. La Scott interpreterà Simone, una “donna oracolo” che aiuterà Olivia (Anna Torv). 



SVELATA L'IDENTITA' DI GOSSIP GIRL 
Le produttrici esecutive di “Gossip Girl”, Stephanie Savage e Sara Goodman, hanno dichiarato che con la sesta, ed ultima, stagione della serie sarà rivelata l'identità della blogger super informata sui vizi e le virtù dell'élite di Manhattan, doppiata, nella versione originale, dall'attrice Kristen Bell. 



REMAKE AMERICANO PER THE SLAP 
“The Slap”, serie australiana tratta dal libro di Christos Tsiolkas, sta per avere il suo remake americano: Jon Robin Baitz, creatore di “Brothers & Sisters”, sta infatti scrivendo la nuova versione per la NBC. La serie analizza gli eventi scatenati da uno schiaffo dato da un uomo ad un bambino durante un barbeque: ogni episodio analizza il punto di vista di diversi invitati. 



MOBY DICK SECONDO M. NIGHT SHYAMALAN 
M. Night Shyamalan, regista di “Il sesto senso” e “E venne il giorno”, sta lavorando ad una versione moderna di “Moby Dick”, il capolavoro di Melville. La serie si intitolerà “Lost Horizon” e sarà ambientata in un paese di pescatori sulla East Coast americana. Il regista dirigerà il pilot mentre per la sceneggiatura è stato chiamato John Glenn, autore dello script di “Eagle Eye”. 



BAD TEACHAER DIVENTA UNA SERIE TV 
La commedia “Bad Teacher” con protagonisti Cameron Diaz, Justin Timberlake e Jason Siegel, che segue le vicende di una scorrettissma insegnante delle scuole medie, si è rivelata uno dei successi della passata stagione cinematografica, tanto da spingere la CBS a trarne una serie tv. La serie sarà scritta da Hilary Winston, sceneggiatrice di “Community” e “Happy Endings”, mentre i produttori esecutivi saranno Gene Stupnitsky e Lee Eisenberg, sceneggiatori della pellicola originale. 



MIDNIGHTERS DIVENTA UNA SERIE TV 
I creatori di “Chuck”, Chris Fedak e Josh Schwartz, stanno sviluppando l'adattamento televisivo di “Midnighters”, trilogia fantasy/fantascientifica scritta da Scott Westerfeld. La serie è stata acquistata dalla Fox ed è attualmente in fase di scrittura. In Italia la trilogia di Westerfeld è nota con il titolo “I diari della Mezzanotte” e parla di una città dell'Oklahoma, Bixby, in cui dopo la mezzanotte il tempo si ferma e si materializza un'ora in più in cui si manifestano strani eventi e creature. Solo i Midnighters, ovvero i ragazzi nati a mezzanotte e dotati di speciali poteri, possono vivere la 25sima ora. 



THE BRIDGE: IL CAST CRESCE 
“The Bridge”, remake americano della serie danese “Bron/Broen” prodotto da FX, arricchisce il suo cast: dopo l'annuncio di Diane Kruger nei panni di uno dei due poliziotti protagonisti, impegnati nella ricerca di un serial killer che opera lungo il confine tra USA e Messico, sono stati resi noti i nomi degli altri protagonisti. Nei panni dell'altro poliziotto ci sarà Demian Bichir (“Weeds”), Annabeth Gish sarà Charlotte, una ricca vedova, e Ted Levine sarà uno dei colleghi di Sonya, la detective interpretata da Diane Kruger. 



GRANDI SPERANZE PER THE CW 
Dopo la mini-serie prodotta dalla BBC con protagonista Gillian Anderson, anche The CW sta per produrre il suo adattamento di “Grandi Speranze”, romanzo di Charles Dickens. La serie prodotta da The CW sarà una rivisitazione in chiave moderna del romanzo di Dickens: la protagonista sarà infatti una ragazza che si trasferisce a San Fransisco e viene aiutata da un anonimo benefattore. La serie sarà prodotta dall'attrice premio Oscar Reese Witherspoon e scritta da J. Mills Goodloe. 



COMMUNITY E WHITNEY RIMANDATE 
La NBC ha deciso di rimandare a data da destinarsi l'inizio delle nuovi stagioni di “Community” (quarta stagione) e “Whitney” (seconda), che avrebbero dovuto ricominciare il prossimo 19 ottobre. I dirigenti della rete hanno giustificato la scelta affermando di volersi concentrare sul lancio delle novità della stagione: “Revolution”, “Go On” e “The New Normal”. 



JOHNNY DEPP, TOM FONTANA E SHAKESPEARE 
La Infinitum Nihil di Johnny Depp, dopo aver prodotto “Hugo Cabret” di Martin Scorsese e “Dark Shadows” di Tim Burton, sta per lanciarsi nella televisione: l'attore, insieme a Tom Fontana, creatore delle serie “I Borgia” e “Copper”, produrrà infatti una serie basata sulle opere teatrali di Shakespeare. Il progetto prevede una riscrittura in chiave moderna delle opere di maggior successo del Bardo.



Pubblicato su TvZap.

4 commenti:

  1. Aspetto di vedere Gossip Girl anche se le ultime serie hanno fatto abbastanza pietà...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho abbandonato alla quarta stagione. Non ce l'ho fatta a continuare! :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. No, infatti devo recuperarlo assolutamente!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...