I 10 COMANDAMENTI CINEFILI



1) Vedere assolutamente (potendo scegliere ovviamente) i film al cinema e sedersi più vicini possibile (ma non troppo!) allo schermo. La sala è il signore Dio tuo, oh cinefilo!

2) Non vedere mai un film già cominciato (e se si entra tardi in sala per colpa di amici o fidanzati/e rivedere le proprie frequentazioni!).

3) Non interrompere la visione di un film e riprenderla successivamente.

4) Finire sempre di vedere un film, anche se fa schifo.

5) Rimanere in sala fino alla fine dei titoli di coda (e insolentire gli eventuali burini che vi passano davanti a luci ancora spente).

6) Non parlare mentre si guarda un film (e gelare con freddo disprezzo chi si ostina a commentare, borbottare, accendere il cellulare, rispondere al telefono e masticare rumorosamente durante la visione).

7) Non farsi influenzare mai da pareri, recensioni, pettegolezzi PRIMA di vedere un film e, a nostra volta, NON SPOILERARE!

8) Dare una possibilità a qualsiasi tipo di film (tranne ai film dei Vanzina e di Neri Parenti e ai sequel che gettano vergogna su capolavori intoccabili) e, se possibile, preferire sempre la versione in lingua originale.

9) Collezionare il numero più vasto possibile di film, possibilmente nel formato migliore e nell'edizione più ricca e rara.

10) Rivedere più e più volte i film preferiti fino ad impararli a memoria e portarne un po' della filosofia nella vita di tutti i giorni.





Queste sono le 10 regole di base che qualsiasi cinefilo che si rispetti dovrebbe seguire.
Poi ci sono diverse aggiunte, varianti ed estremizzazioni fondamentaliste che bisogna valutare caso per caso. 

Per esempio: 


  • Non  prestare mai dvd e libri perché o non verrano restituiti, o dopo anni oppure saranno irrimediabilmente danneggiati. 

  • Non impelagarsi in discussioni su film preferiti, registi preferiti o attori preferiti con persone che si sa che hanno opinioni totalmente opposte perché si arriverà inevitabilmente allo scontro armato.

  • Collezionare qualsiasi tipo di gadget, poster, magliette o memorabilia vari del/dei proprio/i film preferiti.

  • Vestirsi, ogni tanto, come il proprio personaggio preferito.

  • Collezionare tutti i biglietti del cinema.

  • Chiedere alle persone i propri 5 film preferiti (se non riescono ad elencarne almeno 5 già c'è puzza di bruciato) e farsi un'idea su di loro in base alle scelte. Se invece non amano il cinema o lo ritengono un passatempo come un altro, addirittura abbastanza inutile e noioso (eh sì, purtroppo questa gente esiste!): mica sarete ancora lì?!


  • Stare ore e ore in libreria a sfogliare libri di cinema e a scegliere dvd, valutarne gli extra, confrontare la variazione dei prezzi dei titoli da un negozio all'altro e farsi la mappa personalizzata del dove comprare che cosa.


  • Riordinare periodicamente i propri preziosissimi vhs, dvd e blu-ray (toglietemi tutto ma non i miei dvd e blu ray!), ogni volta secondo un ordine personalizzato: per regista, per casa di produzione, per genere...l'ordine alfabetico è così noioso! E ovviamente avere sempre una lista dei propri titoli, con specificato il formato, in continuo aggiornamento.


  • Tappezzare le pareti della stanza con poster, foto, ritagli di giornale dei film, registi e attori preferiti.


  • Stilare continuamente classifiche dei film preferiti, dei registi preferiti e degli attori preferiti. Per i più preparati: delle battute preferite, delle scene preferite, dei personaggi preferiti, delle interpretazioni preferite, degli oggetti preferiti, dei costumi preferiti, delle colonne sonore preferite, delle sceneggiature preferite, della fotografia preferita, dei titoli di testa e di coda preferiti.


  • Giocare con il proprio fratello/sorella o con i vostri amici cinefili a "riconosci la citazione": sparare una citazione così, in maniera estemporanea, e costringere l'altro a indovinarla.


  • Usare qualsiasi spunto (in qualsiasi momento, luogo e occasione) per citare un film, una battuta, una scena e rifarla con (più o meno) la stessa voce, intonazione, espressione e gestualità.


  • Anche se non vi vuole accompagnare nessuno, andare al cinema da soli a vedere il film che vi interessa perché: "Questo lo devo assolutamente vedere in sala!".


  • Una volta ogni tanto, entrare in un cinema per il primo spettacolo con la luce e uscire  a notte fonda con il buio dopo aver visto almeno 3 film di fila.


  • Nonostante la frivolezza, l'apparenza e le puntuali cantonate, vedere ogni anno (fin da quando eravate bambini) la notte degli Oscar facendo l'alba, commentando i vestiti delle dive, scommettendo fino all'ultimo minuto sul vincitore e facendo il tifo per i vostri favoriti.


  • Innamorarvi perdutamente di un attore/un'attrice in un determinato ruolo.


  • Fare di un regista la vostra guida spirituale.





Inutile dire che tutte queste manie, ossessioni e tic mi appartengono, ma capisco che non tutti possano condividere o capire.
Almeno le prime 10 regole però sarebbe opportuno seguirle!

Ogni volta infatti che qualcuno sgarra mi viene automatico ripetermi in mente:

"Ezechiele 25.17: il cammino dell'uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te!" 


19 commenti:

  1. te vojo bene.
    'sto post è fantastico! cazzo vorrei averlo scritto io :-D
    ora lo metto su fbk
    mi consola sapere che c'è qualcuno che ha le mie stesse manie

    RispondiElimina
  2. cioè, cazzo so' io...
    i primi dieci li appoggio tutti... prima o poi faccio a botte in sala con uno che parla, borbotta o accende il cell... spesso vado alle proiezioni stampa con la maglietta del joker...
    collezioni i biglietti del cinema ma lo faccio solo da 4 anni :-(
    corro a comprarmi subito i dvd appena escono anche se so che dopo 3 mesi li trovo a metà prezzo.
    ogni tanto impazzisco e riordino i dvd, sempre per autore.

    l'unica che non faccio sono i poster, mai piaciuti... cioè, non esattamente, per anni ho avuto in stanza il mega manifesto di blade runner, alto tipo 2 metri, e poi altri manifestini tipo taxi driver e apocalipse now.
    di mio non dico nulla, cito solo film...

    RispondiElimina
  3. Grazie!!!

    Dai allora siamo almeno in 2 ad essere un po' malati!
    E' confortante.
    ^^

    RispondiElimina
  4. Sembra che tu abbia descritto Ford!
    Forse tra i comandamenti dovevi aggiungere di non sposare un'ignorantona come me! :D
    Comunque, anche se non commento tanto, volevo dirti che sei bravissima, sul serio!

    RispondiElimina
  5. "Fare di un regista la vostra guida spirituale."
    io lo faccio con Tarkovskij.
    Comunque sono d'accordissimo su tutto.

    RispondiElimina
  6. Complimenti,
    la lista è divertentissima.
    E anche molto condivisibile...
    La cinefilia è una malattia dai sintomi facilmente riconoscibili e assolutamente non curabile...
    Complimenti!
    Bellissimo blog!
    Marco

    RispondiElimina
  7. Fantistico post!
    Le tue dieci regole sono anche le mie, al 100% !
    Su alcune cose, poi, sono (se possibile) ancora più 'integralista'! Tipo... a) al cinema cerco di andarci sempre rigorosamente DA SOLO e, possibilmente, agli spettacoli feriali pomeridiani (quando in sala non c'è praticamente nessuno) così da evitare 'spiecevoli' incontri (vedi regole 5) e 6) ). Le 'cazzate', invece, le guardo con gli amici il sabato sera...
    b) anche io ogni anno vedo la notte degli Oscar! E chissenefrega se è kitsch, omologata, inutile, se celebra il trionfo dell'industria, etc etc (come dicono i miei amici 'snob' di ultra-sinistra). L'Oscar E' Hollywood, e Hollywood E' il cinema. Potrebbe esistere il cinema senza Hollywood? Giammai !!
    c) Anche io cerco di farmi un'idea della gente dai loro gusti cinefili. Però 5 film mi sembrano pochi... facciamo almeno 10!
    Scherzi a parte, complimenti per il blog, che ho appena scoperto. E' bellissimo! Il miglior blog di cinema che abbia mai visto. Davvero.

    RispondiElimina
  8. @Julez: eh ma i maniaci di cinema mi sa che si somigliano!!! Abbiamo delle fisime assurde! :D
    Grazie mille!!!

    @J.Doinel: ottima scelta! :)

    @Stanze: grazie mille Marco! Eh sì la cinefilia acuta non perdona!
    ^^

    @Kelvin: Wow che complimentoni!!!!
    PAROLE GROSSE!
    Grazie mille davvero!

    RispondiElimina
  9. Grazie Vale,

    è bello sapere di non essere soli.

    RispondiElimina
  10. haha geniale...
    la frase di pulp fiction ci sta a pennello...

    RispondiElimina
  11. Bellissimo post!!!
    Seguo pienamente le prime dieci regole e ho varie manie tra cui quella di stilare classifiche inutili a tutti tranne che per me e di conservare tutti i biglietti del cinema.

    RispondiElimina
  12. Grandissima Antonella!!!!
    Benvenuta nel club!
    :)

    RispondiElimina
  13. Post Bellissimo...Complimneti davvero!

    RispondiElimina
  14. Sono finita nel tuo blog quasi per caso...intanto complimenti perchè è davvero bello!! commento questo post perchè è fantastico...sono pienamente cinefila!!!
    Il prossimo anno scoprirò se questa mia passione può diventare un lavoro...leggere il tuo blog mi ha dato un po' di fiducia in più!

    RispondiElimina
  15. Ciao Giorgia!
    Grazie mille!
    Se è davvero il tuo sogno non disperare: prova! Anche se (come tutte le strade del resto) è parecchio difficile. :)

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  17. complimenti interessantissimo blog!anch'io sto creando un blog di cinema molto work in progress!fa sempre piacere sapere che esistono ancora cinefili come noi ;)

    RispondiElimina
  18. Concordo su TUTTO, hahah!
    Adoro trovare persone fanatiche di cinema come me.
    Il punto 10) è da scolpire sulla pietra a imperitura memoria.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...