domenica 26 febbraio 2012

The Help


Jackson, Mississipi, 1960.
Le proteste per i diritti dei neri sono a due passi dal dilagare in tutti gli Stati Uniti, ma nella super-conservatrice Jackson è dura se hai la pelle di colore e per giunta sei anche donna.

Una cameriera però cambierà le cose nella sua comunità: Aibileen (Viola Davis), che ha appena perso suo figlio, ucciso proprio dai razzisti locali, è ormai arrivata ad un punto di rottura e quando la bianca, giovane, anticonformista ed ambiziosa Skeeter (Emma Stone), fresca  di laurea in letteratura, le propone di aiutarla per scrivere un romanzo che racconta com'è vivere e servire in casa di bianchi se hai la pelle scura, non si tira indietro.
Nel progetto viene coinvolta anche la dirompente Minny (Octavia Spencer), che è la miglior cuoca di Jackson nonché una delle teste più calde e fiere della città.
Tutte e tre dovranno vedersela con la dura ostilità della città, simboleggiata dalla tirannica Hilly (Bryce Dallas Howard), casalinga disperata pronta a farsi portavoce di una crociata contro l'uso dei bagni da parte dei domestici di colore perché portatori, secondo lei, di atroci malattie.

Il film di Tate Taylor è la trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Kathryn Stochett: la storia si inserisce nel filone del racconto degli anni delle lotte per i diritti dei neri e non aggiunge nulla di nuovo a film ben più illustri sul genere. Ad essere veramente notevole però è il suo straordinario cast femminile: il punto di vista è infatti quello di sole donne, sia bianche che nere, padrone e domestiche. A prestare volto e voce a questi personaggi ci sono alcune delle migliori attrici del cinema contemporaneo americano: Viola Davis è ormai una garanzia e a sorprendere infatti - e a rubarle addirittura la scena - è l'esplosiva Octavia Spencer, la sua Minny, con le sue torte, il pollo fritto e la lingua senza peli sulla lingua, è un personaggio che non si dimentica. Le attrici "bianche" sono invece giovani promesse ormai confermate: Bryce Dallas Howard nel ruolo della cattivissima Hilly è perfetta, irresistibili anche Sissy Spacek nel ruolo della mamma svampita e  Allison Janney in quelli della madre di Skeeter. Un po' sacrificata Jessica Chastain, in un ruolo non descritto benissimo nel film, grande scoperta invece la protagonista Emma Stone: la giovane attrice, che ci ha abituato alla sua verve comica, è un'interprete eccellente anche in ruoli drammatici e ha davanti a sé un futuro luminoso.

Un film da vedere soprattutto per le sue numerose e differenti protagoniste, possibilmente in lingua originale.

Octavia Spencer e Viola Davis


La citazione: "Sogni mai di essere qualcos'altro?"

Hearting/Cuorometro: ♥♥♥1/2

Titolo originale: The Help
Regia: Tate Taylor
Anno: 2011
Cast: Viola Davis, Octavia Spencer, Emma Stone, Bryce Dallas Howard, Jessica Chastain, Allison Janney, Sissy Spacek

2 commenti:

  1. l'ho visto proprio stamattina, mi è piaciuto tantissimo :)

    RispondiElimina
  2. Non male, soprattutto per il cast.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...