domenica 27 febbraio 2011

Oscar 2011: pronostici last minute


Quest'anno mi sono ridotta veramente all'ultimo minuto.
E, anche se ogni volta mi riprometto di snobbare questa cerimonia fin troppo patinata e poco meritocratica, alla fine ci ricasco sempre: non posso non seguirli.
Ecco dunque i miei pronostici e le plateali ammissioni di tifo incondizionato, mai last minute come quest'anno.

E comunque, se volete un mio parere più articolato, domani parlerò degli Oscar in uno speciale di I Cinepatici su Coming Soon: ore 17:30 e in replica alle 23:30 (canale 48 o 49 del digitale terrestre).

Sulla conduzione di Anne Hataway e James Franco ho qualche perplessità: sono due attori che ultimamente hanno guadagnato grande stima nell'ambiente hollywoodiano, ma personalmente li trovo un po' scialbini.
Un po' mosci.
Potrebbero comunque stupirci: si preannunciano numeri musicali, danze, canti e quant'altro.
E la Hataway quando cantò con Hugh Jackman un paio di edizioni fa fu molto convincete.
Vedremo.

MIGLIOR FILM

Vincerà: The social network. Alla fine credo che a spuntarla sarà il film su Facebook. Che in realtà non parla propriamente di Facebook. O almeno non soltanto. Ci può stare, è un ottimo film, solido, con belle interpretazioni, bella regia, ottima sceneggiatura.
Se proprio non deve vincere il mio film (vedete sotto), questo è un degno sostituto.
L'importante è che non vinca quel compitino studiato a tavolino di Il discorso del re.
Sarebbe veramente una vergogna.
Soprattutto con Toy Story 3 e Il cigno nero in nomination.

Vorrei che vincesse: Inception. Ormai non è un segreto: ho amato, amo e amerò sempre questo straordinario film. Nolan è un genio e i suoi film ormai sono una spanna sopra gli altri. Film d'autore con mezzi da blockbuster: il meglio che il cinema può offrire secondo me. Ma non vincerà mai. E non per demeriti: gli altri rosicano troppo.





MIGLIOR REGIA

Vincerà: David Fincher. A prescindere dalla vittoria del film, secondo me Fincher quest'anno vince. Ottimo regista, artigiano brillante della macchina da presa. Non uno dei miei preferiti (secondo me gli manca quel qualcosa in più del grande artista), ma sicuramente un ottimo professionista. E poi il vero re di quest'anno non è nemmeno nominato.

Vorrei che vincesse: Christopher Nolan. Ma oops! Non è nemmeno in nomination. Questo dovrebbe bastare per far capire la poca serietà di questo premio. Ma d'altra parte l'anno scorso Sandra Bullock è stata premiata come miglior attrice. Ormai può succedere di tutto.





MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Vincerà: Colin Firth. Senza dubbio. Un'interpretazione super-pompata e celebrata. Questo è un premio sicuro. Firth ha fatto jackpot: film in costume, personaggio realmente esistito, balbuzie. Non può fallire! Per l'Academy è il santo Graal.
E comunque il bravo Colin se lo merita. 

Vorrei che vincesse: Jesse Eisenberg. Perché sì. Perché è uno giovanissimo che ha dato un'interpretazione incredibile. Molti attori riescono a dare interpretazioni come la sua solo in piena maturità artistica: lui è un talento precoce. Viva i giovani!




MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Vincerà: Natalie Portman. Non c'è storia. Natalie Portman è una dea. E' bellissima, bravissima, giovanissima. La amo fin dai tempi di Leon. Un'attrice stupenda ad una prova superba. Non c'è gara.

Vorrei che vincesse: Natalie Portman. Natalie I love you!




MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Vincerà: Christian Bale. Ha già vinto il Golden Globe: questo lo rende il favorito. Non è detto però. Bale è un attore che secondo me non è un talento eccezionale, ma che ha avuto la fortuna di trovare i favori di alcuni dei più grandi registi mondiali: Malick, Nolan, Mann.
Bisogna riconoscergli però che è uno che si fa sempre in quattro: dimagrisce, ingrassa, mette su muscoli, si fa imbruttire: si dà al 100%.
Quando è ben diretto dà ottime prove.
E qui ne dà una decisamente convincente. 

Vorrei che vincesse: Non ho particolari preferenze. Jeremy Renner e Christian Bale sono i più papabili. Ma il mio preferito è sicuramente Geoffrey Rush, che secondo me in Il discorso del re è anche più bravo di Colin Firth.




MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Vincerà: Melissa Leo. Ha già vinto il Golden Globe, quindi è molto probabile.

Vorrei che vincesse: Non ho particolari preferenze anche qui, ma il premio simpatia va sicuramente alla giovanissima Hailee Steinfeld: in Il grinta è favolosa.
Ma forse la migliore interpretazione è quella di Jacki Weaver in Animal kingdom.




MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE

Vincerà: Toy Story 3. Non c'è gara.

Vorrei che vincesse: Toy Story 3. Non c'è gara.



MIGLIOR FILM STRANIERO

Vincerà: In un mondo migliore. Ha vinto praticamente tutto: l'Oscar sarà la ciliegina sulla torta.

Vorrei che vincesse: Ho visto solo il film della Bier. Quindi non mi pronuncio.



MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

Vincerà: Inception. Echecavolo. Me l'hanno boicottato in tutti i modi: almeno la sceneggiatura originale gliela devono dare! Sarebbe un risarcimento morale!

Vorrei che vincesse: Inception. Vai Nolan: vaiiiii!!!!!




MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Vincerà: The social network. Se la merita. Sceneggiatura di altissimo livello.

Vorrei che vincesse: Toy story 3. Sceneggiatura geniale, perfetta, stupenda. Il mio vincitore morale!


MIGLIORE COLONNA SONORA

Vincerà: Sinceramente non lo so. Forse quella di The social network.

Vorrei che vincesse: Inception. Colonna sonora potentissima. Un vero spettacolo. Time è un pezzo stupendo. Grandissimo Hans Zimmer.


MIGLIOR CANZONE

Vincerà: Anche qui non lo so. Vero è che non c'è nemmeno un pezzo di Burlesque. Forse è la prima volta che un musical non rientra in questa categoria. La Aguilera non ne azzecca una.

Vorrei che vincesse: I see the light di Rapunzel. Che film meraviglioso! Almeno un premio se lo meriterebbe.




MIGLIOR FOTOGRAFIA

Vincerà: The social network. Se entra nella scia di premi si porta a casa anche questo.

Vorrei che vincesse: Me ne piacciono parecchie: The social network, Il grinta, Il cigno nero, lo stesso Inception (miracolosamente nominato). Son belle tutte. Basta che non vince il solito Il discorso del re.


MIGLIOR MONTAGGIO

Vincerà: The social network. La scena della gara di canottaggio basta a fargli meritare questo premio.

Vorrei che vincesse: Anche qui il vero campione non è nominato. Ma dico io, come si è potuto non dare nemmeno una nomination al film in cui c'è la sequenza pulmino/ascensore/corridoio?! PAZZI!
Visto l'andazzo, il mio voto va a Il cigno nero: il montaggio è davvero notevole.


Per vedere se ci ho azzeccato o se, come al solito, l'Academy compirà di nuovo delle leggendarie porcate, non resta che aspettare poche, pochissime ore.

And the Oscar goes to...



11 commenti:

  1. Non sei la sola ad essere 'malata' di Oscar... anche io ho fatto la stessa cosa sul mio blog: previsioni e preferenze :-)

    http://solaris-film.blogspot.com/2011/02/mancano-poco-piu-di-quarantottore.html

    Che dire? Siamo d'accordo su buona parte dei premi... e io spero tanto che vinca davvero 'The Social Network', film che come sai reputo straordinario. Ma ho paura che alla fine miglior film risulterà essere proprio 'Il discorso del re', perchè ha tutto per vincere: è il classico film costruito apposta per vincere l'Oscar: patinatissimo, algido, impeccabile, gran confezione e grandi attori (ma emozioni pochine). Mi ricorda 'Shakespeare in love', stessa ruffianeria di fondo... mah, spero proprio che tu abbia ragione.

    Su Natalie Portman e Christian Bale siamo sulla stessa lunghezza d'onda, mentre temo che 'Inception' resterà a mani vuote: ormai è chiaro che l'Academy non ama Nolam, che lo snobba in ogni occasione. A me 'Inception' non ha particolarmente impressionato, lo trovvo troppo 'cerebrale' per emozionare davvero, ma certo la nomination per la regia era doverosa, così come sarebbe auspicabile la statuetta per la miglior sceneggiatura. Ma credo che se i premi principali si incanaleranno verso 'Il discorso del re' non vincerà neppure questa.

    Vedremo... intanto vado a dormire. E fra poche ore... sveglia di buon mattino!!
    'notte carissima!

    RispondiElimina
  2. Film d'animazione vincerà sicuramente Toy Story 3, però non so se hai visto L'illusionista, è un capolavoro d'altri tempi, e meriterebbe anche lui l'Oscar.

    Film straniero se vince la Bier mi incazzo, ci sono Biutiful e soprattutto La donna che canta che sono stupendi, e je danno una pista.

    Quest'anno comunque non me li vedo, non hanno neanche nominato Nolan per la regia, e soprattutto il clamoroso Paul Giamatti di Barney's version, quindi si fottano!

    PS: ho fatto lo stesso giochino sul mio blog, temo che Il discorso del re, per quanto comunque un bel film, dominerà immeritatamente tutto..

    RispondiElimina
  3. Bel pronostico... a breve sapremo..

    fabrizio
    laboratorio di cinema: recensioni ed altro

    RispondiElimina
  4. Oh, che bello vedere che non sono la sola che trova Franco scialbino: lo sento osannare da tutte le parti, ma a me non dice proprio nulla!

    Non ho visto ancora (ahimè!) neanche un film di quelli in gara, quindi non so proprio cosa tifare e cosa pronosticare! Però sono curiosissima!!!!

    RispondiElimina
  5. Mi ritrovo perfettamente d'accordo, Val.
    Nolan e Toy story grandi, ma The social network è alla stessa altezza.
    L'importante è stare dall'altra parte rispetto a Il discorso del re.

    RispondiElimina
  6. Penso che si spartiscano quasi tutto the social e il tuo preferito...anche a me piace molto la Portman e spero che vinca lei come attrice protagonista (anche Mila Kunis è molto brava nel Cigno Nero).

    RispondiElimina
  7. Come volevasi dimostrare... purtroppo! L'Academy non si smentisce mai: ruffiana e ultra-conservatrice. Comunque 'Inception' vince quattro Oscar: almeno la qualità tecnica è stata premiata.

    RispondiElimina
  8. Sono l'unica a cui Il discorso del re è piaciuto? :(
    Sinceramente avrei preferito che Firth vincesse l'oscar l'anno scorso con A single man, interpetazione sicuramente migliore, però non mi lamento. Anche ne Il discorso del re è stato bravo.
    E' l'unico premio che secondo me meritava il film (beh, sì, anche Rush è stato grande e rubava spazio a Firth)

    RispondiElimina
  9. caro colin puoi vincere tutti gli oscar che vuoi, ma il tuo personaggio (e film) migliore resterà sempre lui...

    http://www.youtube.com/watch?v=6ZLPEuzWlP0

    RispondiElimina
  10. Hai azzeccato come tutti noi la premiazione della Portman. Comunque grande delusione per questi Oscar...

    Ale55andra

    RispondiElimina
  11. vedo che le hai azzeccate tutte eh?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...