venerdì 9 luglio 2010

Nomination agli Emmy Awards 2010



Stamattina sono state rese pubbliche le nomination agli Emmy 2010: un appuntamento che questa volta mi vede molto interessata perché visto che LOST è finito, spero assolutamente che si accaparri il maggior numero di premi possibile.

Non osavo dirlo ma ci ho sperato alla grande quando ho visto, ormai più di un mese fa, il bellissimo finale di LOST: il mio adorato Jack Shephard, interpretato da Matthew Fox, mi ha veramente commossa e ho sperato da subito che gli venisse fatta almeno una nomination agli Emmy. La mia speranza si è tramutata in realtà: il buon Matthew è nominato come Migliore Attore Protagonista in una serie drammatica! Non sarà bravo come Hugh LaurieMichael C. Hall o Jon Hamm (rispettivamente il dr. HouseDexter e il protagonista di Mad Man) ma nell'episodio 6x17 The end con il suo sacrificio, con la sua risata di gioia quando la luce è ritornata nella grotta e la sua morte, tutto sommato serena, nel campo di bambù, Matthew è stato sicuramente quello che ci ha messo più cuore di tutti. Faccio spudoratamente il tifo per lui! FORZA MATTHEW!!!


Matthew Fox come Jack Shephard in LOST


Per il Migliore Attore Non Protagonista in una serie drammatica devono per forza premiare l'immenso Terry O'Quinn, che in LOST ha interpretato praticamente 4 personaggi: il John Locke dei flashback, quello sull'isola, quello della "realtà alternativa" e Flocke! Un grande, se lo merita tutto! E se proprio non devono premiare lui comunque devono premiare Michael Emerson e il suo Ben.
Cavolo sì voglio vedere questa scena: Jack Shephard e John Locke finalmente uniti dall'Emmy!!! Oddio che goduria sarebbe!


Terry O'Quinn come John Locke in LOST




Per la Migliore Attrice in una serie drammatica tifo per January Jones, ovvero la Betty Draper di Mad Man e anche per la Migliore Attrice Non Protagonista in una serie drammatica la mia scelta ricade su due "mad girls": ovvero Christina Hendricks e Elizabeth Moss. Fantastiche entrambe, amo tantissimo i loro personaggi, Joan Holloway e Peggy Olson, in Mad Men e chiunque di loro due vinca andrà bene.


January Jones, Christina Hendricks e Elizabeth Moss in Mad Men




E ovviamente tifo LOST per la Migliore Serie Drammatica: basta con questi pubblicitari del cavolo, quest'anno devono per forza vincere i nostri losties!!!


LOST stagione 6


Sul versante commedia invece tifo spudoratamente per GleeLea Michele si merita più di chiunque altra il premio per la Migliore Attrice Protagonista in una serie comica e Glee è, per me,  la Migliore Serie Comica dell'anno (visto che The Big Bang Theory non è nominata)! E sempre del cast di Glee deve vincere assolutamente come Migliore Attrice Non Protagonista Jane Lynch per la sua fenomenale Sue Sylvester: favolosa!


Lea Michele come Rachel Berry in Glee


Jane Lynch come Sue Sylvester in Glee


Per il migliore Attore Protagonista in una serie comica tifo - e come potrebbe non essere così?!?! - il mitico, immenso, leggendario Sheldon Cooper interpretato da Jim Parsons in The Big Bang Theory
Sheldon Cooper è un idolo, non si discute!


Jim Parsons come Sheldon Cooper in The Big Bang Theory



Per il Migliore Attore Non Protagonista in una serie comica invece tifo per un altro mito, anzi no, per un altro personaggio LEGEN - wait fot it! - DARY: il grandissimo Barney Stinson interpretato da Neil Patrick Harris in How I met yor mother.


Neil Patrick Harris come Barney Stinson in How I met your mother



E sempre nella categoria attori, come non fare il tifo anche per Elizabeth Mitchell, nominata nella categoria Migliore Attrice Guest Star in una serie drammatica, sempre per LOST?
La sua Juliet Burke è forse il personaggio femminile migliore e più riuscito di LOST ed è legato ad alcuni dei momenti più emozionanti della serie (basti pensare al finale della quinta stagione con la bomba). Quindi daje Elizabeth!


Elizabeth Mitchell come Juliet Burke in LOST


Per quanto riguarda le categorie tecniche: cavolo deve sempre vincere tutto LOST (sì lo so, sono ripetitiva)!!!
L'episodio 6x17 The end è nominato per sceneggiatura, regia e per le musiche.
Ora.
Visto e considerato che è stato una delle cose più coinvolgenti, avvincenti e commoventi che abbia mai visto (i lacrimoni sono scesi copiosi e veri!) e che alla quinta visione (che presto diventerà sesta) migliora sempre di più (provare per credere!) non può che essere il migliore episodio dell'anno (e non solo!).
E se anche non dovesse aggiudicarsi il premio per sceneggiatura e regia, assolutamente Giacchino deve essere premiato per la musica.
Vi rammeto il finale di The end: 4 minuti e mezzo senza parole, senza altro suono se non la favolosa, inconfondibile e indimenticabile melodia di LOST composta da Giacchino, che per ben 6 anni ci ha accompagnato, commosso e stupito.
Un capolavoro nel capolavoro.




Per quanto riguarda le mini-serie invece, è stra-nominata The Pacific, prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks. Vi dirò. Ho visto i primi 3 episodi e poi mi sono fermata. Sì, sì, curatissima, mastodontica, però...boh, non ci ho visto cuore, è un compito di lusso ma senza anima. Anche un po' retorico. Un po' troppo. Non mi ha convinto.
Anche se The Prisoner mi ha un po' deluso, il grandissmo Ian McKellen è nominato come Miglior Attore, e quindi facciamo il tifo per lui.


Unico appunto: non hanno fatto nemmeno una nomination a Fringe e al cast di True Blood.
Lo show di J.J. meritava la nomination, così come il grandissimo John Noble, alias Walter Bishop, e Anna Torv che interpreta la fantastica (la amo!): "Olivia Dunham, FBI!".
Come pure la super guest star Leonard Nimoy. Anche Sheldon Cooper sarà sconvolto da questa mancata nomination!!!


Fringe, la grande esclusa dalle nomination





Per True Blood invece devono nominare assolutamente i grandissimi Alexander Skarsgard e Nelsan Ellis, ovvero Eric Northman e Lafayette Reynolds, a mio avviso i personaggi migliori della serie. 
Spero che rimedino di corsa l'anno prossimo.

Alexander Skarsgard in True Blood

Nelsan Ellis in True Blood


Una serata che sicuramente non mi perderò: spero che ci sorprendano con questi premi (e che soprattutto facciano vincere gli attori e le serie che ho detto io!!! ^^).

L'appuntamento - e le risposte - è fissato per il 29 agosto.

Di seguito tutte le Nomination agli Emmy Awards 2010:


COMMEDIA

Miglior Serie Comica:

- Curb your entusiasm
- Glee
- The office
-Modern family
- 30 Rock
- Nurce Jackie


Miglior Attore in una serie comica:

- Jim Parsons, The Big Bang Theory
- Larry David, Curb your enthusiasm
- Matthew Morrison, Glee
- Tony Shaloub, Detective Monk
- Steve Carrell, The office
- Alec Baldwin, 30 Rock


Miglior Attrice in una serie comica:

- Lea Michele, Glee
- Julia Louise-Dreyfus, La complicata vita di Christine
- Edie Falco, Nurse Jackie
- Amy Poehler, Parks and recreation
- Tina Fey, 30 Rock
- Toni Collette, United States of Tara


Miglior Attore Non Protagonista in una serie comica:

- Jesse Tyler Ferguson, Modern Family
- Chris Colfer, Glee
- Jon Cryer, Two and half a men
- Ty Burrell, Modern Family
- Eric Stonestreet, Modern Family
- Neil Patrick Harris, How I met your mother


Migliore Attrice Non Protagonista in una serie comica:

- Jane Lynch, Glee
- Jane Krakowski, 30 Rock
- Kristen Wiig, Saturday Night Live
- Sofia Vergara, Modern Family
- Julie Bowen, Modern Family
- Holland Taylor, Two half a men


Miglior Guest Actor in una serie comica:

- Mike O'Malley, Glee
- Fred Willard, Modern Family
- Eli Wallack, Nurse Jackie
- Jon Hamm, 30 Rock
- Neil Patrick Harris, Glee
- Will Arnett, 30 Rock


Miglior Guest Actress in una serie comica:

- Kristin Chenoweth, Glee
- Tina Fey, Saturday Night Live
- Jane Lynch, Two half a men
- Kathryn Joosten, Desperate Housewives
- Christine Baranski, The Big Bang Theory
- Betty White, Satuday Night Live
- Elaine Stritch, 30 Rock



DRAMMATICO

Miglior Serie Drammatica:

- True Blood
- Dexter
- Mad man
- The good wife
- Breaking bad
- Lost


Miglior Attore in una serie drammatica:

- Jon Hamm, Mad men
- Kyle Chandler, Friday Night Lights
- Hugh Laurie, House
- Michael C. Hall, Dexter
- Bryan Cranston, Breaking bad
- Matthew Fox, Lost


Migliore Attrice in una serie drammatica:

- Glenn Close, Damages
- January Jones, Mad men
- Kyra Sedwick, The Closer
- Mariska Hargitay, Law & Horder: unità speciale
- Julianna Margulies, The good wife
- Connie Britton, Friday Night Lights


Migliore Attore Non Protagonista in una serie drammatica:

- John Slattery, Mad men
- Aaron Paul, Mad men
- Martin Short, Damages
- Terry O'Quinn, Lost
- Andre Braugher, Man of a certain age
- Michael Emerson, Lost


Migliore Attrice Non Protagonista in una serie drammatica:

- Rose Byrne, Damages
- Christina Hendricks, Mad men
- Archie Panjabi, The good wife
- Sheron Gless, Burn notice
- Elisabeth Moss, Mad men
- Christine Baranski, The good wife


Migliore Guest Actor in una serie drammatica:

- Robert Morse, Mad men
- Alan Cumming, The good wife
- John Lithgow, Dexter
- Ted Danson, Damages
- Gregory Itzin, 24
- Dylan Baker, The good wife
- Beau Bridges, The Closer


Migliore Guest Actress in una serie drammatica:

- Mary Kay Place, Big Love
- Lily Tomlin, Damages
- Sissy Spaceck, Big Love
- Elizabeth Mitchell, Lost
- Ann-Magret, Law & Order: unità speciale
- Shirley Jones, The cleaner



Miglior colonna sonora:


- Batman, The Brave and the bold, (Cartoon Network), musiche di Michael McCuistion, Lolita Ritmanis, Kristopher Carter e Michael Jelenic
FlashForward (Abc), episodio “No more good days”, musiche di Ramin Djawadi
Lost (Abc), episodio “The End”, musiche di Michael Giacchino
Psych (Usa Network), episodio “Mr. Yin presents”, musiche di Adam Cohen e John Robert Wood
24 (Fox), episodio “Dalle 15 alle 16", musiche di Sean P. Caller









Miglior regia per una serie comedy:

- Glee per l’episodio “Pilota” (Fox), regia di Ryan Murphy
- Glee per l’episodio “Wheels” (Fox), regia di Paris Barclay
- Modern Family per l’episodio “Pilota” (Abc), regia di Jason Winer
- Nurse Jackie per l’episodio “Pilota” (Showtime), regia di Allen Coulter
- 30 Rock per l’episodio “I do do” (Nbc), regia di Don Scardino


Miglior regia per una serie drama:

-
Breaking Bad per l’episodio “One Minute” (Amc), regia di Michelle MacLaren
-
Dexter per l’episodio “The Getaway” (Showtime), regia di Steve Shill
-
Lost per l’episodio “The End” (Abc), regia di Jack Bender
-
Mad Men per l’episodio “Guy Walks Into An Advertising Agency” (Amc), regia di Lesli Linka Glatter
-
Treme per l’episodio “Do You Know What It Means” (Hbo), regia di Agnieszka Holland


Miglior sceneggiatura per una serie comedy:

-
Glee (Fox) per l’episodio “Pilota", director’s cut, scritto da Ryan Murphy, Brad Falchuk, e Ian Brennan
-
Modern Family (Abc) per l’episodio “Pilota”, scritto da Steven Levitan e Christopher Lloyd
-
The Office (Nbc) per l’episodio “Niagara”, scritto da Greg Daniels e Mindy Kaling
-
30 Rock (Nbc) per l’episodio “Anna Howard shaw day”, scritto da Matt Hubbard
-
30 Rock (Nbc) per l’episodio “Lee Marvin Vs. Derek Jeter”, scritto da Tina Fey e Kay Cannon


Miglior sceneggiatura per una serie drama:

-
Friday Night Lights (Direct Tv) per l’episodio “The Son", scritto da Rolin Jones
-
The Good Wife (Cbs) per l’episodio “Pilota”, scritto da Michelle King, e Robert King
-
Lost (Abc) per l’episodio “The End”, scritto da Carlton Cuse e Damon Lindelof
-
Mad Men (Amc) per l’episodio “Guy Walks Into An Advertising Agency”, scritto da Robin Veith e Matthew Weiner
-
Mad Men (Amc) per l’episodio “Shut the door. Have a seat.”, scritto da Matthew Weiner e     Erin Levy




4 commenti:

  1. Ammazza è difficile scegliere però! Sicuramente su Jim Parsons e Neil Patrick Harris non ci sono assolutamente dubbi!!!

    Sulla migliore serie drammatica è difficile perchè Lost per me è stata un capolavoro, ma ho in mente ancora il finale emozionantissimo...gli altri non sono finiti. Per ora secondo me anche Dexter, Mad men e Breaking bad (che ho appena iniziato) sono capolavori.

    Idem per gli attori: hai ragione su Matthew Fox che ovviamente non è all'altezza degli altri, generalmente parlando, ma che nel finale è riuscito a trasmettere tantissimo. Come migliore attore non protagonista in un drama sicuramente Terry O'Quinn pari merito con Michael Emerson, ma per l'ultima serie merita di più il primo. Mi dispiace che non ci sia il grandissimo John Noble. Poi Jon Hamm, Michael C. Hall e Bryan Cranston sono dei giganti della recitazione, meritano tutti.

    Ah, sulle donne non c'è dubbio che la statuetta debba andare alla Close...

    Per la non protagonista voto sicuramente Elisabeth Moss di Mad men.

    Miglior guest actor indubbiamente Ted Danson di Damages.

    Miglior best actress la nostra amatissima Elizabeth Mitchell!!

    Ale55andra

    RispondiElimina
  2. Ciao, abbiamo segnalato il tuo blog per il premio Dardos su Acquitrini Cinematografici!
    leggi qui per saperne di più


    http://dylandave.wordpress.com/2010/07/09/premio-dardos/

    un saluto
    Dylandave, amministratore di Acquitrini Cinematografici

    RispondiElimina
  3. Forza Mattehw!!!!
    E ovviamente tifo sfrenato anche per Terry e Elisabeth!!!!

    FORZA LOST!!!!

    Tra l'altro stasera la sesta stagione in tv!!! Da rivedere!!!

    Midnight*

    RispondiElimina
  4. @Ale55andra: ma lo sai che ho letto un po' ovunque che questo Breaking bad spacca?! Lo devo assolutamente recuperare.
    Mi sono però sparata tutto Fringe praticamente in una settimana! E' veramente troppo fico!
    Per il resto spero che LOST vinca tutto perché, e non ho nessun dubbio a dirlo, per me è la più grande serie tv di sempre. Non c'è storia!
    Cmq presto recupererò anche Dexter e Mad man!
    Se dici che sono capolavori mi fido!

    @DylanDave: wowwwww grazieeeeeee!!!!! Troppo buoni!!!

    @Midnight: già mi ero scordata di mettere anche la mitica Juliet!!! Grazie per avermelo ricordato! Speriamo che LOST sbanchi tutto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...